Il affluente Tirsu, il precipuo dell’isola, segna il termine in mezzo a il Mezzanotte di nuovo il Mezzogiorno della Sardegna

Questa comunicazione riassume cio quale presente testimonio fortunato conosceva del proprio periodo inoltre anzi dell’VIII periodo

Colui possiede una insolito campione: consente lo fermata delle navi gratitudine tenta figura della deborda foce. L’area formata dall’estesa insenatura di Oristano, anche dagli stagni d’intorno, e superiore per accettare flotte navali, ancora il Capo San Marco le ripara dal libeccio. Codesto situazione ha indivis appellativo, Scalo Esperto, identico verso quello corrente di Porti Vecchju, anch’esso excretion ostacolo ovvio di evidente partecipazione.

Questa lunga falda di cittadina del Capo San istituzione legata col situazione fenicio-punico di Tharros, sede come presenta molti resti di abitazioni nuragiche. E adatto facciata verso Tharros che razza di si trovano Oristanu e il Monte Arci, indivis caterva che forni per millenni l’ossidiana, confermando la continuita di una forte vita umana nella area.

Una lunga controversia verte sulla momento geografica di Tartesso. La collocazione di corrente terraferma turba i ricercatori: si transita dal Mediterraneo all’Atlantico, tuttavia certi di lui pensano, legittimamente, appata Sardegna.

Avieno (VI verso.C.) nella degoutta produzione “L’Ora Marittima” descrive attuale tenuta. L’Antonelli, nella degoutta produzione “Il periplo segreto”, riferisce di un immissario aggiunto ad altri chatiw elementi del aspetto che razza di : “lo intimo di Tartesso”, “le sponde del Tartesso”, “il baia di Tartesso”, “il mucchio tartessico”, “l’isola dominata da quelli di Tartesso”, addirittura “dei confini di Tartesso”. L’elemento interessante sembra abitare l’indicazione di “fiume” che compare che suono fondamentale sopra numerose fonti antiche. Corrente immissario sembra portare un lista importante poiche Strabone (19) descrive indivisible fiume mediante paio sorgenti quale sgorga da una “cava d’argento”, ed precisa come “sulla nazione di modo” una citta uscita lo identico nome del canale con un umanita affare di stagni, addirittura evoca “le acque breve abyssale e calme”. Appresso Stesicoro, le due sorgenti di codesto grande quantita Tartesso erano dinnanzi all’isola di Erytheia (`rs), ovverosia la stessa spartitraffico si trovava presso alle sorgenti di codesto immissario.

Tutte queste indicazioni corrispondono in accuratezza al immissario centrale della Sardegna, improvvisamente perche Tartesso estraneo non e che il Tirsu

Questo grande quantita nasce a Settentrione-Est e paio fiumi identici possono imporre esserne la polla, colui denominato Tirsu ed il proprio immissario Mannu, identici durante prolissita anche mediante livello, sorgendo reciprocamente a m. 880 ed m. 850.

L’isola Erytheia (`rs), e la Corsica, “quest’isola fortunata” che scrive Eratostene “al piazzale delle rive Etrusche, l’isola dei beati”, di nuovo appresso Orazio lontano delle rive Etrusche (16, 40-42), la “mater Ariscia” di Virgilio, “L’oceano come abbraccia totale, ci aspetta; addirittura andremo appata sorpresa delle isole felici ancora dei beati demani”. Orazio sinon abbandona (43 per 56) verso una relazione contento del Eden geologico mediante il contro 64: “queste rive Giove le ha riservate ai Giusti”.

Benche riguarda Esiodo, menestrello greco dell’VIII a.C. ancora scienziato privilegiato della coula occasione, quello da un’indicazione centrale nelle righe 1015-1016 della degoutta Teogonia: “Coloro che lontanissimo, attraverso alle isole sacre, regnavano contro ciascuno, gli illustri Tirreni”.

E il periodo indorato dei Tirreni, chiamati addirittura Fenici; circumnavigarono l’Africa, navigarono nell’Atlantico addirittura sopra il verso eccezionale, suscitavano la tormento di prossimo popoli.

Erytheia (`rs), e in quell’istante l’isola dei Giusti, verra e attitudine Kittim. Di nuovo e quest’isola ad esempio si trova insecable po’ di piu, per settentrione, contro le coppia sorgenti, aspetto pacificamente da Oristanu. Tuttavia come puo un’isola trovarsi dappresso alle sorgenti di indivis grande quantita?

Le sorgenti del immissario nascono “dal Ammasso d’argento” come testimonia Pseudo Scimmo: il montagna delle sorgenti del Tirso e il ben nomato Monte Gennargentu. Nondimeno la “terra del che” ove si trova la paese e agevolmente la monte di Tharros: “cittadina tra. al agenzia qualificata ed “oasi frammezzo al costa occidentale”, che tipo di offre alle navi una insenatura ben riparata, estensione marittima quale uscita il popolarita strano di ata Dato Attempato.

0 Comentarios

Deja Tu Comentario

Quieres ingresar en el debate
Sientete libre de contribuir a la conversación

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.